Dr. Sergio Formentelli
GNATOLOGIA

GNATOLOGIA

IMPLANTOLOGIA

IMPLANTOLOGIA

ORTODONZIA

ORTODONZIA

ORTODONZIA

GRINDCARE

uno

ALTRI ARGOMENTI

Dr. Sergio Formentelli

Dal dentista ai tempi del coronavirus.

La maggioranza dei dentisti ha chiuso gli studi.

Vi è un panico che sta contagiando tutti.

 

Molti pazienti presi dal terrore alimentato dalla risonanza mediatica di telegiornali e organi di stampa disdicono appuntamenti importanti e non procastinabili per la loro salute orale senza rendersi conto che in virtù delle loro scelte dettate dalla paura pagheranno un alto prezzo domani, sia funzionale che economico.

 

Essere responsabili si. Essere terrorizzati no. Il sonno della ragione genera mostri.

 

Il presidente della Commissione Odontoiatri della provincia di Cuneo dr. Giampaolo Damilano, scrive oggi (sabato 14 marzo) a tutti gli odontoiatri:

"Ricordiamo che in questo momento pur continuando ad assicurare un sevizio indispensabile  è ammesso effettuare solo terapie d’urgenza che non possono essere in alcun modo differite.

Contravvenire a questa disposizione si profila come grave violazione deontologica."

 

Alcune catene odontoiatriche di malaffare, mi è stato segnalato da colleghi di tutta Italia, continuano però irresponsabilmente la loro attività come se nulla fosse successo.

 

Il sistema sanitario è vicino al collasso, anche e soprattutto a causa delle dissennate politiche dei governi passati di tagli alla sanità e posti letto.

Occorre rallentare la diffusione dell'epidemia per evitare che, per quelli che dovessero avere necessità del ricovero in rianimazione, vi siamo posti liberi e i medici rianimatori non si trovino nella condizione di dover scegliere chi salvare e chi no.

Ma ricordiamoci che Covid 19 è una malattia da cui la grande maggioranza delle persone guarisce.

Ma dobbiamo avere cira dei nostri anziani, dei nostri malati, e questo impone scelte responsabili

Siamo aperti (o reperibili, a seconda della situazione) per urgenze e prestazioni non differibili.

Abbiamo preso le doverose misure a tutela della nostra e vostra salute già pluridescritte, e anche qualcuna in più.

Non troverete assembramenti quando verrete accolti, la sala d'attesa sarà vuota.

 

Siamo già abituatui a lottare contro Epatite, TBC, AIDS e tante altre porcherie, affrontiamo anche il coronavirus pensando alla vostra e nostra sicurezza e a quella dei nostri cari più vulnerabili.

 

Restate a casa. Evitate assembramenti. Ma, se fosse realmente necessario, telefonateci.

0174 47422           393 9586952

Andare dal dentista E' SICURO.

 

 

 

 

 

 

newspaper tutti gli articoliin evidenza
Contattaci su Facebook